Festa della Repubblica a Caltanissetta, consegnate 7 onorificenze

Festa della Repubblica a Caltanissetta, consegnate 7 onorificenze

Si è svolta ieri 2 giugno, anche a Caltanissetta, la celebrazione per il 69° anniversario della proclamazione della Repubblica Italiana. La Cerimonia ha avuto inizio con l’alzabandiera presso il monumento dei caduti, cui ha fatto seguito la deposizione, da parte del Prefetto, Maria Teresa Cucinotta, di una corona di alloro al Sacello, alla presenza dei sindaci e delle massime autorità civili e militari nonché delle rappresentanze di diversi istituti scolastici del territorio. A rendere gli onori, lo schieramento di un picchetto di armi e di un plotone misto. Ha fatto seguito la consegna, da parte del Prefetto, di una medaglia d’onore conferita ad un cittadino deportato in un lager nazista e di sette onorificenze dell’ordine al merito della Repubblica Italiana. Il titolo di commendatore all’avvocato Francesco Panepinto, presidente della Camera civile di Caltanissetta  e all’attuale capitano della Real Maestranza, Francesco Riggio. Cinque i titoli di Cavaliere della Repubblica: ai marescialli capo dei carabinieri Fabio Cocilovo e Rosario Avila, all’ex capitano della Real Maestranza Giuseppe Giordano e ai capitani della Guardia di Finanza Salvatore Mingoia e Sebastiano Rosario Rapisarda. In Prefettura sono state anche premiate le classi delle scuole elementari vincitrici del concorso sul tema della Costituzione promosso dalla Pro Loco nissena presieduta da Giuseppe D’Antona in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale. Al termine della cerimonia, s’è esibita la Fanfara dell’associazione nazionale dei Bersaglieri che ha eseguito inni e marce militari.

Leave a comment

Rispondi