“Edificio a rischio crollo in via Cappuccini”. La seconda commissione segnala pericolo al Comune

[embed_video id=37193]Rischia di crollare da un momento all’altro un edificio di via Cappuccini, una traversa di via Niscemi. La segnalazione arriva dai componenti della II Commissione consiliare Assetto del territorio che, dopo aver rilevato le criticità dell’immobile, hanno presentato una interrogazione al sindaco rilevate in via Cappuccini. Il documento è stato firmato dalla presidente della commissione, Adriana Ricotta, e dai consiglieri Antonio Favata, Angelo Failla, Salvatore Licata, Giovanni Magrì, Annalisa Petitto e Walter Tesauro, a seguito di un sopralluogo effettuato lo scorso 28 ottobre nell’edificio al civico 10 dopo sono state rilevate “precarie condizioni di stabilità sì da compromettere anche la stabilità dell’edificio attiguo; che tali precarie condizioni, ad avviso della commissione intervenuta, potrebbero altresì aggravare la situazione esistente in considerazione del fatto che sul citato edificio scorrono, all’esterno, le condutture del gas e le linee elettriche; che sui luoghi si constatava un persistente ed inequivocabile odore di gas che faceva presupporre possibili perdite dello stesso”. La commissione, nella interrogazione all’Amministrazione, chiedono di sapere quali sono le iniziative intraprese per mettere in sicurezza l’edificio “quelle da intraprendere e le tempistiche necessarie, per rimuovere le diverse situazioni di pericolo della via Cappuccini”.