E’ stato rintracciato il quindicenne di Caltanissetta che era scomparso da casa da nove giorni.

controlli territoio caltanissettaE’ stato rintracciato nel primo pomeriggio di oggi, il quindicenne di Caltanissetta che era scomparso da casa da nove giorni. A localizzarlo è stato un poliziotto della sala operativa della Polizia, che è riuscito a mettersi in contatto con lo studente dopo aver ripetutamente telefonato sul cellulare. Dopo ore di tentativi, il quindicenne ha risposto al poliziotto e dopo aver parlato al telefono per un po’, l’agente del 113 lo ha convinto a recarsi in Questura e a farlo incontrare con la madre, che intanto era stata allertata dai poliziotti del’Urp. La madre aveva denunciato la sparizione del figlio in questura il 15 gennaio. La donna aveva lanciato un appello attraverso l’emittente televisiva Tele Centro Sicula. Le ricerche del minorenne erano state attivate dalla sezione Volanti da subito, inserendo il nominativo del giovane nel sistema Risc “ricerca scomparsi” della Polizia Scientifica. L’incubo per i genitori del ragazzino s’è concluso oggi grazie all’intervento della Polizia che è riuscita ad avviare una “trattativa” telefonica che ha avuto esito positivo. Sul ritrovamento del giovane, così come già fatto per la sua scomparsa, è stato informato il Tribunale per i minorenni da parte della Sezione Volanti.