Droga: 2 arresti. Una donna a Porto Empedocle ed un uomo a Ravanusa

Droga: 2 arresti. Una donna a Porto Empedocle ed un uomo a Ravanusa

La polizia ha arrestato a Porto Empedocle una donna di origine rumena che, ai fini di spaccio, è stata trovata in possesso di sostanze stupefacenti. Gli uomini del Commissariato di Porto Empedocle, durante il controllo del territorio hanno identificato e controllato la donna e questa spontaneamente ha consegnato un “pezzo” di sostanza stupefacente del tipo hashish del peso di gr. 2,80, che teneva nella tasca della felpa che indossava e la somma di euro 750, suddivisa in banconote di vario taglio che custodiva nella tasca dei pantaloni. Durante la perquisizione domiciliare, è stata rinvenuta e sequestrata altra sostanza del tipo hashish e marjuana per un totale di 600,4 grammi, suddivisa in molteplici involucri di diverso peso e grandezza, alcuni dei quali già confezionati e pronti allo spaccio, nonché l’ulteriore somma di euro 250 suddivisa in banconote da 50 euro, un cutter e due bilancini di precisione, strumenti atti al confezionamento della sostanza stupefacente. La donna è stata tratta in arresto e su disposizione del P. M. posta ai domiciliari.

I carabinieri della stazione di Ravanusa, insieme ai colleghi della Compagnia di Licata, hanno arrestato un cinquantaduenne del posto poiché sorpreso con quasi venti grammi di cocaina in seguito ad una perquisizione domiciliare. L’uomo, in attesa della convalida del provvedimento, si trova attualmente in regime di arresti domiciliari. I carabinieri, perquisendo l’abitazione dell’uomo, hanno rinvenuto 79 dosi già confezionate per un totale di 18 grammi di cocaina e altra sostanza da taglio.