DLF Nissa Rugby, esordio stagionale vincente: 24 a 19 sul San Gregorio Catania. Il tecnico Andrea Lo Celso: “I miei ragazzi hanno risposto bene e creato gioco”

DLF Nissa Rugby, esordio stagionale vincente: 24 a 19 sul San Gregorio Catania. Il tecnico Andrea Lo Celso: “I miei ragazzi hanno risposto bene e creato gioco”

“Happy Sunday” per la DLF Nissa Rugby che ha vissuto una domenica gioiosa e coinvolgente al “M. Tomaselli” di Caltanissetta: ritorno in campo del quindici nisseno dopo oltre due anni a causa della pandemia ed esordio stagionale casalingo vittorioso nel campionato regionale di serie C (24 a 19 sul San Gregorio Catania) davanti a circa 200 spettatori.

Una gara combattuta ed avvincente quella disputata dai nisseni contro gli ostici e coriacei etnei che ha entusiasmato i supporter dei beniamini di casa: gli atleti di Caltanissetta, allenati da Andrea Lo Celso, hanno ottenuto la vittoria al ‘fotofinish’.

Iniziano bene i padroni di casa in meta al 10’ con Emma. Ospiti reattivi e mai domi che ristabiliscono la parità al 20’. La contesa è vibrante. Nella seconda frazione nuovo allungo dei nisseni con la meta di Carletta e poi ancora Emma che firma il 17 a 5. Tutto deciso? Assolutamente no. Il San Gregorio con vigore piazza due mete, al 23’ ed al 36’, operando il sorpasso: 19 a 17. Proprio sulfinire del match, acuto di Messana che griffa il 24 a 19 per la DLF Nissa Rugby e manda in visibilio il pubblico assiepato sugli spalti dello stadio nisseno. Abbracci e clima lieto nella clubhouse dei padroni di casa che ha ospitato il pubblico per il consueto e quanto mai gioioso terzo tempo.

Al termine del match, il tecnico Andrea Lo Celso ha così commentato il successo: “Che bella vittoria scendere in campo, che bella vittoria avere così tanti sostenitori e così tante famiglie al seguito, che bella vittoria sul campo contro gli amici del San Gregorio e soprattutto, dopo due anni di stop causa Covid, nel nostro Tomaselli. È stata ovviamente una partita giocata da entrambe le compagini con il cuore. Lo stop di due anni ha fortemente gravato sulle condizioni fisiche e psicologiche di tutti gli atleti. Il nostro è uno sport difficile e il non prendere “botte” per due anni condiziona molto mentalmente. I miei ragazzi hanno risposto bene, hanno saputo creare gioco e hanno saputo rialzarsi quando hanno subito il colpo. Adesso da questa settimana penseremo alla difficile trasferta di domenica contro i ragazzi dei Briganti di Librino. Purtroppo ogni partita sarà a per questo campionato, perché ogni partita sarà segnata da assenze e difficoltà dettate dalla pandemia e dai rigidi protocolli da seguire. Quindi testa alla prossima partita. Forza DLF NissaRugby”.

DLF Nissa Rugby: 1 Collura, 2 Emma, 3 Bruno, 4 Messina, 5 Tringali M., 6 Famiano, 7 Ferrara, 8 Carletta, 9 Palumbo, 10 Di Maura (C), 11 Rinaldi, 12 Giunta M., 13 Tringali P., 14 Calì, 15 Giunta G.; a disposizione:16 Lo Celso, 17 Tabacco, 18 MessanaD., 19 Letizia, 20 Blandi, 21 Di Prima A.

Campionato regionale Serie C

Prima giornata – 1ª Fase – 17/10/2021

DLF Nissa Rugby – San Gregorio 24 – 19 (4 – 3)

Syrako Rugby – Amatori Catania 1963 3 – 50 (0 – 8)

I Briganti Rugby CT – Rugby Palermo 3 – 10 (0 – 1)