Digital marketing: opportunità per rafforzare la presenza online di un’azienda

Digital marketing: opportunità per rafforzare la presenza online di un’azienda

Ogni anno, sempre più aziende decidono di dare il passo verso il web per espandere il proprio bacino d’utenza ed esplorare nuovi mercati per i propri prodotti e servizi.

Fin qui, nessuna novità, le opportunità del mondo online fanno gola a molti. D’altronde, la tendenza alla crescita degli acquisti online si registrava già da qualche anno con pronostici per il futuro più che rosei. Ciò che nessuno poteva prevedere, però, è che l’esplosione della pandemia causata dal Covid-19 potesse accelerare questo processo.

Se sei il proprietario di un’azienda o hai intenzione di creare il tuo e-commerce, questo è, probabilmente, uno dei momenti migliori per intraprendere. E il digital marketing ti offre molti strumenti per dar visibilità al tuo business e far crescere le tue vendite.

Ti spieghiamo perché e come in questo articolo.

L’effetto Covid-19 sull’e-commerce

Inizialmente, durante il lockdown c’è stato un aumento del traffico online e una crescita del numero di utenti che realizzano acquisti online per la prima volta. Un comportamento forse spinto dalla restrizione degli spostamenti e alla chiusura di molti locali fisici.

Il dato interessante emerge successivamente, quando, anche dopo la riapertura, le percentuali delle vendite online si sono mantenute in crescita. Un po’ per evitare assembramenti, un po’ per migliorare l’igiene e, in molti casi, per l’esperienza positiva e la comodità di comprare sul web, le persone hanno continuato a realizzare i loro acquisti online. E tutto fa pensare che manterremo questa nuova abitudine anche nel futuro.

Da uno studio condotto dal consorzio Netcomm, il settore dell’e-commerce crescerà più dell’economia mondiale raggiungendo un aumento del 55%.

Durante il 2020 il volume delle transazioni su internet è cresciuto del 15,4% (un aumento del 7% solo durante il periodo dell’emergenza sanitaria).

Tra gennaio e maggio 2020, il numero degli acquirenti online è addirittura triplicato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Fonte: Unctad.org

Nuovi settori si affacciano al modello di business online

Ma con la nuova normalità, non solo è aumentato il volume degli acquisti sugli e-commerce, bensì gli utenti sembrano più propensi a farlo.

Nella stessa analisi della Netcomm Suisse emerge che il 36,4% dei consumatori ha pensato di acquistare online, addirittura, prodotti che prima aveva comprato esclusivamente nei punti vendita.

Anche quei settori che finora erano rimasti lontani dal business online stanno iniziando a farsi coinvolgere dalla rivoluzione digitale.

In questo panorama, dove il tempo stringe e la competenza è sempre più numerosa, il digital marketing offre molte tecniche che possono aiutare alle aziende a farsi spazio e rafforzare la propria presenza online.

Se si utilizza bene e si pianifica una strategia intelligente l’aumento del bacino d’utenza per una marca e i suoi prodotti o servizi può essere esponenziale rispetto a un commercio fisico limitato dalle barriere territoriali.

E le campagne di content marketing in settori difficili? Sono possibili anche quelle se si utilizzano i canali giusti e idee originali

Le migliori tecniche che il digital marketing mette a tua disposizione

Il marketing online offre una serie di strategie che vanno oltre la pubblicità tradizionale. Se desideri dar vita ad un eCommerce di successo, ecco alcune tecniche che si possono adottare per rafforzare l’immagine di un e-commerce o un’azienda sul web:

  • Blogger outreach. Nel mondo del marketing questa attività permette alle aziende di allearsi con i blog e creare contenuti di qualità che raggiungeranno un pubblico molto specifico. Ricordiamo che i blogger dedicano anni a curare i loro contenuti e a costruire un pubblico fedele e la collaborazione con il blogger adatto fa per la tua azienda se l’obiettivo è quello di aumentare le opportunità di vendita e la popolarità del brand.
  • Influencer Marketing. Individui con spiccate qualità e credibili, che quando parlano e danno la propria opinione su qualcosa convivono molte persone a pensarla allo stesso modo. Un influencer si potrebbe descrivere così e se ci riflettiamo, sono sempre esistiti. I social network e la comunicazione nel mondo digitale hanno permesso l’espansione di questo fenomeno. Una strategia di influencer marketing professionale può essere la via più veloce per entrare in un mercato e coinvolgere il tuo pubblico target.
  • Native advertising. Fare pubblicità senza interrompere l’esperienza dell’utente durante la navigazione. Il native advertising rompe con l’annuncio pubblicitario classico, lo slogan che chiama all’acquisto. Con questa tecnica il contenuto si integra con il formato della piattaforma in cui si pubblica e offre un’esperienza gradevole e interessante all’utente. Anche in questo caso esistono molte opzioni a disposizione per creare la strategia più adatta al raggiungimento degli obiettivi.
  • Content marketing. Informare ed emozionare sono gli ingranaggi principali del motore del content marketing, una tecnica che utilizza la creazione di contenuti che possono essere assumere diversi formati dalla parola scritta al video, dalle immagini ai podcast, per attrarre i potenziali clienti. Con i contenuti giusti il primo approccio con il pubblico target avviene in modo naturale e senza creare sentimenti di rifiuto o indifferenza come ormai succede con gli annunci invasivi.
  • Storytelling. Questa tecnica non consiste solo nel raccontare una storia. Lo storytelling è il cuore di una strategia che viene creata per raggiungere un obiettivo preciso: rendere gli utenti i protagonisti della storia. In altre parole, l’uso dello storytelling aiuta al brand ad esprimere la propria personalità e fa in modo che il pubblico si immedesimi. I vantaggi sono evidenti: creare e diffondere l’identità, produrre emozioni e intessere un vincolo con il tuo pubblico.
  • Digital PR. La visibilità di una azienda online, così come avviene nel mondo fisico, è anche il risultato della sua reputazione. Come fare che la gente parli bene di te? E, soprattutto, come riuscire a far breccia nel cuore del pubblico giusto? La risposta sta in una strategia di Digital PR ben pianificata, che approfittando i canali adeguati e il potere della viralità su internet fa crescere la visibilità e generare traffico di qualità per la tua azienda.
  • Inbound Marketing. Più che una tecnica, l’Inbound Marketing è un insieme di tecniche che mirano a promuovere un business facendo in modo che l’utente trovi quello che sta cercando al momento giusto. Una strategia di tipo inbound si basa su una struttura che comprende vari fasi lungo le quali l’utente passa dalla posizione di “estraneo” al brand a diventare un Brand Ambassador (ambasciatore del marchio). L’Inbound Marketing può avvalersi di una o tutte le tecniche di marketing digitali che abbiamo citato e di altre che andranno valutate caso per caso con l’obiettivo di ottenere i migliori risultati per il tuo business.

Da tempo hai in mente di creare un digital business? Al contrario di quello che si potrebbe pensare considerata la crisi provocata dalla pandemia, questo è un buon momento per passare dall’idea ai fatti e sperimentare con i vantaggi che può offrire il digital marketing.