La D.I.A. di Caltanissetta sequestra beni per un valore di oltre tre milioni di euro

[embed_video id=107048]Il personale della Direzione Investigativa Antimafia di Caltanissetta sta procedendo all’esecuzione di un decreto di sequestro emesso dal Tribunale di Caltanissetta – Sezione Misure di Prevenzione, su proposta del Direttore della D.I.A., Nunzio Antonio Ferla, nei confronti di GRECO Paolo, 45enne di San Cataldo (CL), a seguito di articolate e complesse indagini patrimoniali volte all’aggressione dei patrimoni illeciti accumulati dallo stesso.
Il GRECO, coinvolto in reati quali l’usura, il traffico e la cessione di stupefacenti, risulta un imprenditore ben inserito nel tessuto sociale della provincia di Caltanissetta, specificamente nel settore della commercializzazione di auto, anche di alta gamma, e nella vendita al dettaglio di capi abbigliamento.
Oggetto del provvedimento in corso di esecuzione sono due attività commerciali (una concessionaria di auto e un negozio di abbigliamento) entrambe con sede a Caltanissetta, n. 4 immobili, n. 5 terreni, nonché numerosi rapporti bancari, per un valore complessivo di oltre 3 milioni di Euro.