Denunciati due stranieri per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali

Denunciati due stranieri per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali

Nel corso di un controllo, colpiscono un agente e si danno alla fuga
Domenica sera, alle 23.00 circa, gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti, impegnati nei servizi di controllo del territorio, nel transitare per Corso Umberto, nel Capoluogo, notavano due stranieri i quali alla vista della pattuglia della Polizia aumentavano l’andatura, al fine di eludere un eventuale controllo, cercando di dileguarsi in direzione Via Consultore Benintendi.

Gli agenti si ponevano quindi al loro inseguimento appiedato e uno di essi li raggiungeva in Via Terranova; gli stranieri, non avendo altre vie di fuga, si scagliavano contro il poliziotto, spingendolo con violenza, facendolo rovinare a terra e dileguandosi per le vie limitrofe.

Al fine di procedere al rintraccio dei due fuggiaschi veniva diramata la nota di ricerca a mezzo sala operativa con esito al momento negativo.

I due stranieri riconosciuti dai poliziotti, poiché già più volte segnalati per reati concernenti gli stupefacenti, sono stati identificati in un maliano di anni 24 e un gambiano di anni 19, entrambi domiciliati a Caltanissetta e denunciati in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per i reati di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.