Declassato lo stadio "Palmintelli", la Nissa chiede più responsabilità all' amministrazione comunale

[embed_video id=84789]Un’altra tegola si abbatte sull’amministrazione comunale di Caltanissetta, assessorato allo Sport. Lo stadio “Palmintelli” è stato declassato dalla Lega in prima categoria. Lo stadio è pieno di erbacce, immondizia, un muro caduto, detriti, bagni sporchi e alcuni distrutti. La Nissa lancia un appello all’amministrazione comunale, se entro giorno 15 giugno qualcosa non cambierà, la squadra calcistica non si iscriverà al prossimo campionato.