Cunicoli e cripte a Caltanissetta

Cunicoli e cripte a Caltanissetta

CALTANISSETTA – Cunicoli e cripte a Caltanissetta, nel cuore della Sicilia. Un tema affascinante, che per anni ha creato diverse scuole di pensiero. Da una parte i sostenitori della tesi di una vera e propria città sotterranea, dall’altra coloro che hanno preso sempre le distanze da tale orientamento. Se n’è parlato anche oggi, a Palazzo Moncada, con l’architetto Daniela Vullo, su iniziativa del Comune e della Pro loco nissena diretta da Giuseppe D’Antona.  I cunicoli (quella che vi proponiamo è una delle foto mostrate nel corso dell’incontro), definiti da più parti "veri e propri passaggi segreti", sarebbero "semplicemente delle vecchie realizzazioni per esigenze idriche". E’ quanto sostengono altri, evidenziando che "non si è mai scoperta una vera e propria rete sotto palazzi, monasteri e chiese". La discussione resta aperta. Discorso diverso per le cripte, venute alla luce un po’ ovunque, segni storici inequivocabili della città. Ampio servizio nel telegiornale di Tcs e on line, con intervista a Daniela Vullo.  

Leave a comment

Rispondi