Covid, vaccini. Dal 10 giugno prenotazioni libere per tutti. Stop a fasce d’età

Covid, vaccini. Dal 10 giugno prenotazioni libere per tutti. Stop a fasce d’età

Dal 10 giugno non ci saranno più restrizioni relative alle fasce d’età per prenotare il vaccino anti-Covid. La campagna potrà accelerare ulteriormente dunque nelle prossime settimane, così come pianificato dal commissario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo. Ancora un paio di settimane per allineare le regioni in modo che nessuno resti indietro nelle somministrazioni ad anziani e fragili, dopodiché via libera alla prenotazione per tutti. La disponibilità di vaccini arriverà a 28 milioni di dosi entro fine giugno: 8,5 milioni arriveranno nei prossimi giorni, le altre 20 il mese prossimo. «Sugli over 80, che è la categoria più a rischio, abbiamo vaccinato oltre il 90%, ne mancano all’appello 460 mila – ha spiegato Figliuolo – Per gli over 70 siamo all’80% e ne mancano 1,2 milioni, sugli over 60 siamo a oltre il 65% e ne mancano all’appello 2,6 milioni, considerando la platea calcolata su tessera sanitaria».