Covid: “falsi positivi” agli screening a Sambuca, San Giovanni Gemini, Canicattì e Ribera.

Covid: “falsi positivi” agli screening a Sambuca, San Giovanni Gemini, Canicattì e Ribera.

A Sambuca di Sicilia, i sette tamponi “sospetti” eseguiti nei giorni scorsi  durante gli screening sulla popolazione scolastica e non solo, sono risultati negativi al test molecolare effettuato per conferma. Lo comunica il sindaco di Sambuca, Leo Ciaccio. A San Giovanni Gemini, nei giorni scorsi sono stati trovati ben 22 positivi con il tampone rapido, poi tutti negativi con il molecolare. A Canicattì  i tamponi molecolari effettuati sul personale della Polizia Municipale hanno dato esito negativo, mentre ai test rapidi risultavano positivi 12 vigili urbani . Stessa cosa a Ribera, i tamponi molecolari “smentiscono” quelli rapidi. Nell’ultima giornata di screening dedicato alla popolazione scolastica erano risultati positivi al test rapido ben trentatré persone. Un successivo tampone molecolare ha però “sconfessato” l’esito dei test rapidi: 31 sono risultati dunque “falsi” positivi. Degli altri due si attende ancora conferma.