Coronavirus nel Nisseno: 155 nuovi positivi. Asp precisa che i numeri sono elevati perché riferiti a 5 giorni

Coronavirus nel Nisseno: 155 nuovi positivi. Asp precisa che i numeri sono elevati perché riferiti a 5 giorni

Nelle ultime 24 ore riscontro di 155 pazienti positivi al SARS CoV-2, tutti in isolamento domiciliare: 91 pazienti di Gela, 22 di Riesi, 10 di Niscemi, 9 di Serradifalco, 8 di Caltanissetta, 5 di Butera, 3 di Delia, 2 di Bompensiere, 2 di San Cataldo, 2 di Sommatino e 1 di Villalba.

Ricoverati in degenza ordinaria: 2 pazienti di Gela e 1 paziente di San Cataldo. Trasferito dalla UOC Anestesia e Rianimazione in degenza ordinaria 1 paziente di Gela. Dimessi dalla degenza ordinaria: 2 pazienti di Gela, 1 di Caltanissetta, 1 di Vallelunga Pratameno, 1 di Resuttano, 1 di Marianopoli, 1 di Santa Caterina Villarmosa e 1 di Mussomeli.

Deceduti 2 pazienti positivi al SARS CoV-2: 1 di Gela e 1 proveniente da fuori provincia.

Guariti: 27 pazienti di Caltanissetta, 12 di Gela, 11 di San Cataldo, 6 di Mazzarino, 4 di Serradifalco, 4 di Marianopoli,  3 di Mussomeli, 2 di Sommatino, 2 di Resuttano, 1 di Santa Caterina Villarmosa, 1 di Delia e 1 di Niscemi. Si precisa che l’elevato numero di tamponi positivi di oggi è correlato ad un maggior numero di tamponi effettuati nei giorni precedenti ( 5 giorni); ciò è dovuto al fatto che i referti sono pervenuti in data odierna dal laboratorio di biologia molecolare di Palermo. Si sottolinea che tutti i soggetti risultati positivi sono già posti in quarantena.

Questa la situazione nei comuni in base al report dell’Asp:

Caltanissetta 221; Acquaviva 9; Bompensiere 9; Butera 13; Campofranco 1; Delia 12; Gela 667; Marianopoli 31; Mazzarino 45; Milena 1; Montedoro 2; Mussomeli 61; Niscemi 107; Resuttano 10; Riesi 83; San Cataldo 62; Santa Caterina 17; Serradifalco 60; Sommatino 8; Sutera 0; Vallelunga 0; Villalba 5.