Coronavirus in provincia di Agrigento: zero contagi ma notificati 7 decessi. Il dato delle vittime comprende alcune notifiche postume

Coronavirus in provincia di Agrigento: zero contagi ma notificati 7 decessi. Il dato delle vittime comprende alcune notifiche postume

Coronavirus in provincia di Agrigento. L’Asp il 26 aprile ha notificato zero contagi. I tamponi eseguiti sono stati 521 che portano il totale dei test processati da inizio pandemia a 83.806. Dal bollettino emergono però 7 nuove vittime che comprendono notifiche postume. I decessi si sono registrati a Canicattì, Casteltermini, Palma di Montechiaro, Racalmuto, Ribera e due a Siculiana. Sono 103 le guarigioni accertate, tre i nuovi ricoveri. 

Questa la situazione nei comuni in base al report dell’Asp:

Agrigento: 146 ; Alessandria della Rocca 4; Aragona 9; Bivona 15; Burgio 4; Calamonaci 7; Caltabellotta 6; Camastra 1; Cammarata 9; Campobello di Licata 50; Canicattì 275; Casteltermini 15 (2 sono migranti); Castrofilippo 19; Cattolica Eraclea 52; Cianciana 1; Comitini 10 (3 sono migranti); Favara 144; Grotte 8; Joppolo 0; Licata 164; Lucca Sicula 0; Menfi 13; Montallegro 22; Montevago 6; Naro 2; Palma di Montechiaro 139 (6 migranti); Porto Empedocle 58; Racalmuto 4; Raffadali 74; Ravanusa 76; Realmonte 2; Ribera 91; Sambuca 29; San Biagio Platani 11; San Giovanni Gemini 9; Sant’Angelo Muxaro 9; Santa Elisabetta 2; Santa Margherita Belice 29 ; Santo Stefano di Quisquina 2; Sciacca 77; Siculiana 10 (1 sono migranti);Villafranca 2; 5 sono i migranti Contagiati dal Covid-18 ospiti delle navi quarantena che si trovano a largo del porto di Porto Empedocle