Coronavirus in provincia di Agrigento. 3 vittime: Agrigento, Montallegro e Sambuca

Coronavirus in provincia di Agrigento. 3 vittime: Agrigento, Montallegro e Sambuca

Coronavirus in provincia di Agrigento, sono 14 i nuovi casi registrati nella giornata del 19 aprile. Il dato emerge dal bollettino dell’Asp. I tamponi eseguiti sono stati 624 che portano il totale di test processati da inizio pandemia a 80.296. Si registrano due nuove vittime: ad Agrigento (la 17ª da inizio pandemia) e  Montallegro (la quinta da inizio pandemia). Sono 106 le guarigioni accertate, uno è il nuovo ricovero in ospedale mentre attualmente ci sono 13 persone assistite a domicilio.

Questa la situazione nei comuni in base al report dell’Asp:

Agrigento: 151 ; Alessandria della Rocca 10; Aragona 3; Bivona 23; Burgio 12; Calamonaci 9; Caltabellotta 8; Camastra 1; Cammarata 17; Campobello di Licata 47; Canicattì 299; Casteltermini 18 (2 sono migranti); Castrofilippo 11; Cattolica Eraclea 76; Cianciana 2; Comitini 9 (3 sono migranti); Favara 212; Grotte 10; Joppolo 0; Licata 94; Lucca Sicula 0; Menfi 10; Montallegro 40; Montevago 9; Naro 3; Palma di Montechiaro 213 (16 migranti); Porto Empedocle 60; Racalmuto 12; Raffadali 73; Ravanusa 39; Realmonte 8; Ribera 185; Sambuca 16; San Biagio Platani 13; San Giovanni Gemini 14; Sant’Angelo Muxaro 11; Santa Elisabetta 4; Santa Margherita Belice 46 ; Santo Stefano di Quisquina 2; Sciacca 73; Siculiana 22 (1 sono migranti);Villafranca 2; 5 sono i migranti Contagiati dal Covid-18 ospiti delle navi quarantena che si trovano a largo del porto di Porto Empedocle.

Una donna  di Sambuca, risultata positiva al coronavirus, è deceduta nella scorse ore. A dare la notizia è il primo cittadino, Leo Ciaccio: “ Vi informo che una nostra concittadina positiva al COVID-19 è deceduta. Alla famiglia la vicinanza e le condoglianze dell’amministrazione comunale.Vi informo anche che nonostante non sono pervenute comunicazioni ufficiali da parte dell’Asp di Agrigento in questo fine settimana due nostri concittadini sono stati ricoverati in ospedale con problemi respiratori gravi e a seguito di tampone sono risultati positivi. Inoltre a seguito di confronto con i medici dell’asp di Sciacca abbiamo ritenuto di provvedere alla chiusura per sanificazione della Scuola Primaria nei giorni 20, 21 e 22 aprile.”