Coronavirus in provincia di Agrigento: 3 morti a Campobello di Licata, Sciacca e Caltabellotta

Coronavirus in provincia di Agrigento: 3 morti a Campobello di Licata, Sciacca e Caltabellotta

Sono 84 i nuovi casi di coronavirus registrati in provincia di Agrigento nelle ultime ventiquattro ore. Il dato, emerge dal bollettino dell’Asp sull’andamento epidemiologico in riferimento alla giornata del 7 aprile. I tamponi eseguiti sono stati 652 (anche questo dato è parziale) che portano il totale dei test processati da inizio pandemia a 73.100. Sette i nuovi ricoveri in ospedale, 33 le guarigioni accertate, e si registrano tre nuove vittime a Caltabellotta, Campobello di Licata e Sciacca. Sono 82 le persone assistite a domicilio.

Questa la situazione nei comuni in base al report dell’Asp:

Agrigento: 204 ; Alessandria della Rocca 23; Aragona 7; Bivona 25; Burgio 20; Calamonaci 14; Caltabellotta 21; Camastra 1; Cammarata 9; Campobello di Licata 29; Canicattì 208; Casteltermini 20 (7 sono migranti); Castrofilippo 0; Cattolica Eraclea 27; Cianciana 31; Comitini 18 (6 sono migranti); Favara 148; Grotte 4; Joppolo 0; Licata 35; Lucca Sicula 1; Menfi 10; Montallegro 34; Montevago 18; Naro 2; Palma di Montechiaro 185 (8 migranti); Porto Empedocle 75; Racalmuto 36 ; Raffadali 68; Ravanusa 17; Realmonte 12; Ribera 179; Sambuca 6; San Biagio Platani 23; San Giovanni Gemini 6; Sant’Angelo Muxaro 4; Santa Elisabetta 1; Santa Margherita Belice 61 ; Santo Stefano di Quisquina 10; Sciacca 94; Siculiana 51 (9 sono migranti);Villafranca 4; 7 sono i migranti Contagiati dal Covid-18 ospiti delle navi quarantena che si trovano a largo del porto di Porto Empedocle.