Coronavirus, 4 gennaio. Sicilia terza regione con il tasso di positività più elevato

Coronavirus, 4 gennaio. Sicilia terza regione con il tasso di positività più elevato

Coronavirus, 4 gennaio, sono 1.391 i nuovi positivi al Coronavirus nelle ultime 24 ore a fronte di 7.597 tamponi eseguiti, regione che registra uno dei maggiori tassi di positività d’Italia ovvero il 18,3%. È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute. Attualmente, in Sicilia, ci sono 36.578 positivi di cui 1.181 ricoverati in ospedale, 186 in terapia intensiva (-2) e 35.211 in isolamento domiciliare. I guariti salgono a 58.832 (+380) ma purtroppo crescono anche i decessi che in totale sono 2.528 (+34). Da inizio della pandemia sono 97.938 le persone contagiate. La distribuzione nelle province vede a Catania con 396 casi, Palermo 295, Messina 210, Ragusa 69, Trapani 76, Siracusa 197, Caltanissetta 56, Agrigento 44, Enna 48. La Sicilia, purtroppo, si colloca al terzo posto tra le regioni con il tasso di positività più elevato. È preceduta soltanto da Trento e Veneto.

In tutta Italia sono 10.800 (77.993 tamponi) i nuovi casi di coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Le vittime sono invece 348. Nella giornata di ieri, con 103mila tamponi, i nuovi positivi erano 14.245 e i morti 347. Stabile, almeno a livello nazionale il tasso di positività che è del 13,8%. Dal bollettino emerge che diminuiscono i pazienti ricoverati in terapia intensiva per coronavirus in Italia: sono 4 in meno rispetto a ieri nel saldo fra entrate e uscite, con 136 nuovi ingressi registrati oggi. I malati attualmente ricoverati in terapia intensiva sono 2.579, contro i 2.583 di ieri. Nei reparti ci sono invece 23.317 persone, 242 in più di ieri. Aumentano i guariti o dimessi, 16.206, per un totale da inizio pandemia di 1.520.106. Le vittime arrivano invece a quota 75.680.

La regione con il maggior numero di nuovi casi è ancora una volta il Veneto (1.682), davanti a Campania (1.600), Sicilia (1.391) e Lazio (1.334). Il numero totale dei casi dall’inizio dell’emergenza sale a 2.166.244. Gli attualmente positivi diventano 570.458 (-5.576), i dimessi/guariti 1.520.106 (+16.206).