Coronavirus, 26 dicembre. Calo dei contagi. Sicilia 337 nuovi positivi. Italia 10.407

Coronavirus, 26 dicembre. Calo dei contagi. Sicilia 337 nuovi positivi. Italia 10.407

Coronavirus, 26 dicembre,  calo dei contagi in Sicilia, sono 337 quelli registrati nelle ultime 24 ore, meno della metà rispetto a ieri. Incide anche il numero dei tamponi effettuati, molto più basso rispetto al solito (4.038) a causa dei giorni di festa. Nonostante questo però il tasso di positività sull’isola si abbassa drasticamente e passa dall’11,1% di ieri all’8,3% odierno. Le vittime sono 27 nelle ultime 24 ore. I positivi sono 33.290 con un incremento di 50 nuovi positivi. Negli ospedali i ricoveri sono 1184, +19 rispetto a ieri, mentre i ricoveri in regime ordinario sono 1014, in terapia intensiva sono 170, – 4 rispetto a ieri. I guariti sono 252. La distribuzione nelle province vede Catania con 163, Palermo 38, Messina 104, Ragusa 0, Trapani 5, Siracusa 23, Agrigento 0, Caltanissetta 4, Enna 0.

Sono 10.407 i nuovi casi di contagio da coronavirus (ieri 19.037) in Italia. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. I tamponi sono stati 81.285 e il tasso di positività che ieri era del 12,5% oggi è del 12,8%. Le persone guarite o dimesse oggi sono 9.089 (ieri 32.324) per un totale di 1.386.198, mentre il numero dei malati attuali cresce di 1.055 unità (ieri -13.746) ed è pari a 580.941. E così dallo scorso febbraio in Italia almeno 2.038.759 persone (compresi guariti e morti) hanno contratto il virus. Continua a farsi più leggera la pressione sulle strutture ospedaliere: i pazienti ricoverati con sintomi sono 98 in meno (ieri -668) per un totale di 23.304, mentre quelli che si trovano in terapia intensiva sono 2582, dunque – 2 (ieri -5). L’isolamento domiciliare riguarda 555.055 persone, 1.155 in più rispetto a ieri.