Coronavirus, 2 marzo, Sicilia 566 nuovi casi ma 293 sono della provincia di Palermo. Italia 17.083

Coronavirus, 2 marzo, Sicilia 566 nuovi casi ma 293 sono della provincia di Palermo. Italia 17.083

Coronavirus 2 marzo in Sicilia sono 566 i nuovi casi  nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 478. I morti sono stati 14 e il totale sale così a 4.170.

Le persone ricoverate per complicanze covid sono complessivamente 849 (ieri erano 858), e di queste 123 in terapia intensiva (ieri erano 132) e 726 in area medica (esattamente come ieri).

I guariti sono stati complessivamente 1.004 e quindi il numero complessivo degli attualmente positivi scendono sotto quota 26mila: sono infatti 25.729 (dei quali 24.880 in isolamento domiciliare). I tamponi processati sono stati 24.743 e il tasso di positività si attesta così al 2,28, stabile rispetto a ieri.

LE PROVINCE. Questa la situazione nelle province siciliane.

Palermo: 44.275 casi dall’inizio della pandemia (293 nuovi casi)

Catania: 42.006 (138)

Messina: 19.926 (27)

Siracusa: 10.683 (28)

Trapani: 10.662 (16)

Ragusa: 8.427 (10)

Caltanissetta: 7.011 (14)

Agrigento: 6.175 (32)

Enna: 4.437 (8).

IN ITALIA. Sono 17.083 i test positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i positivi erano stati 13.114. Le vittime giornaliere sono 343, ieri erano state 246. I casi totali da inizio epidemia sono 2.955.434, i morti 98.288. Gli attualmente positivi sono 430.996 (+6.663 rispetto a ieri), i guariti e dimessi 2.426.150 (+10.057).

Sono stati effettuati 335.983 tamponi (molecolari e antigenici) per il coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati appena 170.633. Il tasso di positività odierno è di quasi il 5,1%, con un calo del 2,6 rispetto al 7,6% di ieri. Sono 2.327 i pazienti in terapia intensiva per il Covid-19 in Italia, in aumento di 38 unità nel saldo quotidiano tra ingressi e uscite, secondo i dati del ministero della Salute. Gli ingressi giornalieri sono stati ben 222. I pazienti ricoverati nei reparti ordinari sono invece 19.570 , in aumento di 458 unità rispetto a ieri.