Coronavirus 13 agosto. Sicilia 1101 nuovi casi. Italia 7.409

Coronavirus 13 agosto. Sicilia 1101 nuovi casi. Italia 7.409

Coronavirus 13 agosto. Sono 1.101 i casi riscontrati in Sicilia nelle ultime 24 ore su 13.954 tamponi processati e l’indice di positività è schizzato al 7,9% (ieri 6,8%). È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute. Ieri erano stati 1.134 i nuovi casi su 16.602 tamponi processati. Crescono ancora i ricoveri: 32 di cui 6 in terapia intensiva e sono 13 le vittime. Adesso i posti letto in terapia intensiva occupati da pazienti Covid salgono al 9%, mentre quelli in ricovero ordinario al 14,3%. I due parametri, dunque, sono ormai prossimi alla soglia che decreta la zona gialla immediata, ovvero 10% di ricoveri in terapia intensiva e 15% in ricovero ordinario. Sono 392 i guariti. Per il secondo giorno consecutivo l’Isola ha raggiunto numeri simili allo scorso mese di maggio e, ancora una volta, è prima in Italia per nuovi casi, ricoveri e decessi. Attualmente ci sono 16.930 positivi di cui 499 ricoverati in ospedale (ordinari), 65 in terapia intensiva e 16.366 in isolamento domiciliare. I guariti salgono a 230.448 e i decessi a 6.134.

A livello provinciale, sono 222 i nuovi casi a Palermo, 234 a Catania, 115 a Messina, 100 a Siracusa, 162 a Ragusa, 8 a Trapani, 82 a Caltanissetta, 101 ad Agrigento e 77 a Enna.

A livello nazionale, prosegue il lento aumento del numero dei positivi con 7.409 nuovi casi nelle ultime 24 ore (+139 rispetto a ieri). Il numero dei tamponi eseguiti è di 225.486 e il tasso di positività resta stabile a 3,3%. Il numero dei decessi è di 45 (+15) che porta il numero dei morti dall’inizio della pandemia a 128.379. Per il numero dei decessi odierni va considerato che la Regione Campania ha comunicato che 5 degli 8 deceduti registrati oggi riferibili ad un periodo compreso tra marzo ed i primi 10 giorni di agosto 2021. In aumento i ricoveri: in area medica i ricoveri sono aumentati di 58 unità, per un totale di 3.033; in terapia intensiva l’aumento dei ricoveri è di 17 unità per un totale di 369 e con 35 ingressi giornalieri.