Controlli interforze al quartiere Provvidenza di Caltanissetta

[embed_video id=146157]Stamani, pattuglie della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale hanno ripetuto i controlli nel popoloso quartiere Provvidenza a Caltanissetta, nelle vie Alaimo, XX Settembre, Narese, Goldoni, Palestro, Barone Lanzirotti, Aiala e Cesare Abba. Oltre alle forze dell’ordine erano presenti unità dell’Ufficio tecnico comunale e tecnici dell’Enel. I controlli, disposti dal prefetto Cucinotta, nel corso della riunione tecnica di coordinamento delle Forze di Polizia, svoltasi lo scorso novembre, cui ha partecipato anche il sindaco nisseno Ruvolo, sono stati eseguiti al fine di prevenire attività illecite. Le forze di Polizia, coordinate dal dirigente della Sezione volanti, al termine delle operazioni hanno controllato 155 persone, di cui 30 con pregiudizi di polizia, 10 pregiudicati sottoposti a misure anticrimine e 29 veicoli. Nel corso dei 6 posti di controllo, sono state effettuate 9 perquisizioni personali con esito negativo. Sono state rilevate 3 infrazioni al Codice della strada: due per autovetture prive di revisione e una per assicurazione obbligatoria scaduta. Due stranieri sono stati condotti presso l’Ufficio Immigrazione per accertamenti. Nel corso dei diversi controlli finalizzati a “scovare” gli allacci abusivi alla rete elettrica, eseguiti con i tecnici dell’Enel, in via Alaimo, sono stati individuati tre contatori ai quali sono stati messi i sigilli. I responsabili degli allacci abusivi saranno denunciati alla locale Procura della Repubblica per furto di energia elettrica.