Controlli dei carabinieri nel Nisseno

Controlli dei carabinieri nel Nisseno

I carabinieri della radiomobile, il 7 marzo, in centro fermavano e controllavano un’autovettura "Fiat Panda" condotta da un sancataldese. Il giovane, manifestando evidenti sintomi di una presunta assunzione di sostanze alcoliche, veniva sottoposto ai rituali controlli con l’etilometro, venendo infatti accertato un tasso alcolemico nel sangue pari a 0,82 g/l. Pertanto, il 22enne è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Caltanissetta e gli è stata applicata la sanzione prevista dall’art. 186 co. 2bis del codice della strada, per il rilevante tasso alcolemico registrato, subendo anche l’immediato ritiro della patente.<br />Il 9 marzo 2015, alle ore 13.50 circa, a caltanissetta, in localita’ villaggio santa barbara, i carabinieri della radiomobile della compagnia capoluogo hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di porto di strumenti atti ad offendere, un nisseno: fermato durante un servizio di controllo mentre era alla guida del proprio autocarro “Piaggio”, sottoposto a perquisizione personale veniva trovato in possesso di un coltello di genere vietato della lunghezza complessiva di cm 25 (12,5 di lama), posto sotto sequestro. Nessuna spiegazione ha saputo o voluto fornire circa la detenzione ed il porto di quanto rinvenuto. Sempre il 9 marzo 2015, alle ore 18,30 circa, a Caltanissetta, i carabinieri della radiomobile hanno denunciato in stato di libertà per il reato di porto di strumenti atti ad offendere, nisseno, 62 anni. questi, sottoposto a perquisizione personale dai militari durante un servizio di controllo in centro, veniva trovato in possesso di ben 4 coltelli di genere vietato, di cui 3 della lunghezza di cm 22 (12 di lama) e 1 di cm 19 (8,5 di lama), posti sotto sequestro. Nessuna spiegazione ha saputo o voluto fornire circa la detenzione ed il porto di quanto rinvenuto..

Leave a comment

Rispondi