Controlli antidroga: Carabinieri arrestano due coniugi con “palla” di cocaina

Controlli antidroga: Carabinieri arrestano due coniugi con “palla” di cocaina

MAZZARINO (CL)- Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Mazzarino nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio volti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato una coppia di coniugi del posto, F.G. 47enne, e M.E. 48enne, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti e porto di arma del genere proibito.

I militari dell’Arma locale, durante posto di controllo, hanno intercettato l’utilitaria dei due coniugi che alla richiesta dei documenti hanno visto particolarmente nervosi. Hanno quindi deciso di approfondire gli accertamenti cercando di comprendere la ragione del loro atteggiamento che è stato chiaro pochi istanti dopo quando la donna ha cercato, invano, di liberarsi di un involucro. Il gesto non è passato inosservato alla vigile e reattiva azione dei Carabinieri operanti che hanno recuperato il pacchetto, al cui interno è stata rinvenuta una ”palla” di oltre venti grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Durante le operazioni di perquisizione, inoltre, indosso all’uomo è stato rinvenuto un coltello a serramanico, per il quale lo stesso è stato altresì deferito per porto abusivo di arma da taglio. La sostanza stupefacente ed il coltello sono stati posti sotto sequestro. I due coniugi, espletate le formalità di rito, sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e posti a disposizione della Procura della Repubblica di Gela, che ha disposto la traduzione presso la Casa Circondariale di Gela per l’uomo e gli arresti domiciliari per la donna.