Continuano i controlli a Villa Cordova, segnalati due stranieri

Continuano i controlli a Villa Cordova, segnalati due stranieri

Gettano l’hashish alla vista degli agenti. Sequestrati 1,22 grammi di hashish e 1 grammo di marijuana

Nel corso dei controlli antidroga eseguiti dalla Polizia di Stato all’interno della villa comunale Cordova, nella mattinata di domenica, gli agenti della Sezione Volanti, effettuando la consueta pattuglia appiedate tra i vialetti della stessa, dove generalmente si nascondono gli spacciatori, notavano uno straniero che alla loro vista gettava nei cespugli un involucro.
I poliziotti recuperavano l’oggetto lanciato constatando che si trattava di marijuana. L’uomo era identificato per un cittadino straniero di nazionalità guineana di anni 29, attualmente domiciliato presso il centro di Pian del Lago, con richiesta di protezione internazionale. Nel pomeriggio, nel ripetere il controllo presso la villa, gli agenti sorprendevano un’altro cittadino straniero, di nazionalità maliana di anni 24, anch’esso domiciliato nel Capoluogo, con richiesta di protezione internazionale, stavolta sorpreso a disfarsi di grammi 1,22 di hashish.
Per entrambi i soggetti scattava la segnalazione, ex art.75 del DPR 309/1990, presso la locale Prefettura, per detenzione di sostanza stupefacente. Lo stupefacente era sottoposto a sequestro.