Confimprese Palermo:” I comuni devono attivarsi per far ripartire i mercati settimanali, gli ambulanti sembrano spariti dal radar della politica”

Confimprese Palermo:” I comuni devono attivarsi per far ripartire i mercati settimanali, gli ambulanti sembrano spariti dal radar della politica”
Il presidente di Confimprese Palermo, Giovanni Felice, con una lettera inviata al presidente della Regione ed al presidente di Anci Sicilia, chiede di intervenire presso i comuni, per far aprire nella cosiddetta fase 2, i mercati settimanali ovviamente con tutte le misure e le condizioni indispensabili affinché non ci sia rischio per la salute pubblica. “Non è possibile- dichiara Felice- che gli ambulanti siano spariti dal radar della politica, che i mercati non vengano più nominati che nessun comune si sia attivato in vista della fase due. La moria di micro imprese fa meno clamore ma nel suo insieme è decine di volte più grande, in termini di posti di lavoro e di famiglie coinvolte, delle crisi che coinvolgono le aziende più strutturate.