Concorso di arte estemporanea "Gino Morici" : le opere premiate

Concorso di arte estemporanea "Gino Morici" : le opere premiate

Si è concluso il Concorso regionale di scultura e pittura estemporanea “Storia e cultura di Caltanissetta” Premio “Gino Morici” organizzato dalla Banca del Nisseno con il patrocinio del Comune di Caltanissetta, della Pro Loco e del Club Artistico Nisseno “Michele Tripisciano” nei giorni 1 e 2 agosto 2015. Per la sezione Scultura, primo premio:
Titolo opera: Qal’at Nissa (omaggio al nome originario della città di Caltanissetta)
Realizzata dal maestro Giuseppe Petix. Tecnica utilizzata: argilla a lastre. Opere segnalate: Titolo: A Mario Zurli, i carusi, artista: Maurizio Tomasello. Titolo: Il castello delle donne, artista: Maria Catena Aldisi. Per la sezione Pittura, primo premio:
Titolo opera: Omaggio a Michele Tripisciano, mostri marini. Realizzata dal maestro Calogero Ciulla, tecnica utilizzata: acrilico su tela. Opere segnalate: Titolo: Una moderna antichità in centro storico: il bizzarro primato nisseno, artista: Simona Correnti.
Titolo: Omaggio a Scarabelli, artista: Fausto Roberto Rizzo. Premio speciale “Gino Morici”:
Titolo opera: L’arte nel tempo tra lavoro e crisi, realizzata dal maestro Roberto Caputo
Tecnica utilizzata: olio su tela