Comunità del mondo arabo e medici stranieri salutano Paolo Rossi: grazie al calcio italiano tanti hanno scelto l’Italia per studiare

Comunità del mondo arabo e medici stranieri salutano Paolo Rossi: grazie al calcio italiano tanti hanno scelto l’Italia per studiare

Grazie al successo del calcio italiano negli anni 80,90 e 2000 tanti studenti hanno scelto l’Italia per studiare.

Cosi l’associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi) ,la comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai) , il Movimento internazionale Transculturale inter professionale Uniti per Unire e l’unione medica euro mediterranea (UMEM) salutano Paolo Rossi ed esprimono le  condoglianze ai familiari e al popolo italiano per la grande e prematura perdita dell’uomo e campione Paolo Rossi.

“Grazie ai campioni del 78 e 82 l’Italia è diventata più famosa e più amata nel mondo per il bel calcio che ha trasmesso messaggi semplici e culturali pieni di umanità ai popoli ,giovani e non giovani ed in questo ambito ha giocato un ruolo molto importante ed essenziale Paolo Rossi. Anche io per amore della squadra azzurra e successivamente per l’Italia sono venuto a studiare in Italia perché il Calcio italiano era pieno di caratteristiche dell’immagine dell’Italia all’estero: Bellezza dei paesaggi,libertà,cultura cucina e solidarietà. Cosi dichiara Foad Aodi presidente Amsi e Co-mai e membro del registro esperti Fnomceo