Comune Palermo: ridefinite le deleghe degli assessori

Comune Palermo: ridefinite le deleghe degli assessori

(AGI) – Palermo, 21 feb. – Dopo le delibere della sua giunta che nelle scorse settimane hanno riorganizzato alcune aree dell’amministrazione, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha firmato oggi una determina che ridefinisce le deleghe degli assessori, tenendo per se’ le competenze relative a Risorse umane, Polizia municipale, Affari legali, Igiene e sanita’, Progetti Ue, Personale Coime e Statistica. Queste le nuove deleghe: Cesare Lapiana, confermato vicesindaco, Innovazione, Comunicazione, Reti telematiche, Urp, Sport e gestione impianti sportivi; Luciano Abbonato, Bilancio, Patrimonio, Risorse finanziarie, Attuazione del programma elettorale, Direzione generale, Sviluppo organizzativo, Pianificazione strategica, Nodo Sirt, Programmazione e controllo organismi partecipati; Giuseppe Barbera, Vivibilita’, Verde e spazi pubblici, Ambiente, Diritti degli animali e canile municipale; Agnese Ciulla: Cittadinanza sociale, politiche giovanili, politiche di genere e pari opportunita’, Interventi abitativi; Barbara Evola, Scuola ee Edilizia scolastica; Francesco Giambrone, Cultura e spazi culturali, Toponomastica e Turismo; Agata Bazzi, Territorio, Manutenzioni, Lavori pubblici, Espropriazioni, Gestione operativa Coime, Protezione civile e sicurezza, Autoparco, Servizi cimiteriali, Finanza di progetto; Giusto Catania, Partecipazione, Decentramento, Servizi anagrafici, Migrazione, Servizi demografici, Agenda 21; Marco Di Marco, Sviluppo attivita’ produttive e Mercato; Tullio Giuffre’, Infrastrutture, Mobilita’ (rapporti con autorita’ portuale e sistema di trasporti), Pianificazione territoriale, compresi gli uffici di piano del centro storico e mare e coste, Piano strategico, Edilizia privata. (AGI) . 

Leave a comment

Rispondi