Compagnia Nazionale di Danza Storica: atmosfere ottocentesche per gli ospiti della Casa albergo per anziani

Sabato pomeriggio, 19 gennaio, la sede accademica di Caltanissetta della Compagnia Nazionale di Danza Storica, con la collaborazione logistica del Royal Eagles Club ed il coordinamento tecnico dell’Associazione Francesco Amico, ha allietato gli ospiti della Casa albergo per anziani Fondazione Carlo Mazzone con un pomeriggio dedicato alle danza ottocentesche. Nel salone degli specchi dell’ex Grand Hotel Villa Mazzone, grazie alla disponibilità del Direttore mons. Gaetano Canalella e con la collaborazione preziosa della segretaria Maria Teresa Richiusa, gli ospiti della casa albergo sono stati immersi in atmosfere ottocentesche con valzer, mazurche, quadriglie e danze regency. Non sono mancati i momenti di coinvolgimento con numerosi anziani che si sono cimentati in danze spiegate al momento dal maestro Carlo Angelo Butera, coadiuvato dalla maestra ripetitrice Laura Mancuso.La Compagnia Nazionale di Danza Storica, diretta da Nino Graziano Luca, non è  nuova ad iniziative benefiche ed infatti, recentemente,  è stata protagonista di un momento toccante di una nota trasmissione di Rai1.E così anche la sede di Caltanissetta ha avuto il piacere di regalare un momento allegro a circa 80 anziani ospiti di una casa di riposo gestita dalla Curia vescovile.Adesso gli allievi nisseni della Compagnia hanno un altro appuntamento importante con il Gran ballo d’inverno, sabato prossimo, nella prestigiosa sede dell’ex convento di Baida a Palermo, con la presenza dei colleghi di tutte le sedi siciliane della CNDS.