Coltiva piantine di marijuana in campagna, denunciato trentenne

Coltiva piantine di marijuana in campagna, denunciato trentenne

Aveva seminato in campagna due piantine di marijuana. Ma non era per la droga che la Polizia, a Niscemi, ha deciso di perquisire un’abitazione a confine con Caltagirone che alla fine ha inguaiato P. G. di 29 anni, che è stato denunciato dai poliziotti del Commissariato guidato dal dirigente Andrea Monaco per detenzione di droga finalizzata allo spaccio. I poliziotti, infatti, cercavano una pistola illegalmente detenuta che era stata segnalata da una telefonata anomina alla sala operativa del Commissariato. Così quando i poliziotti hanno ispezionato la casa, dell’arma non v’era traccia ma nel terreno hanno scoperto due piante nane di marijuana del tipo “Skunk” già fiorite e dall’alto principio attivo. Le due piantine, alte circa 60 centimetri, sono state rinvenute vicino il muretto di cinta e la seconda nei pressi del cancello di ingresso dell’abitazione del giovane niscemese, che è stato denunciato a piede libero