Cocaina in auto: arrestato 28enne

Prosegue incessante l’attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei c.d. luoghi della “Movida Gelese” da parte dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Gela che anche nella serata di ieri hanno effettuato numerosi controlli. Al termine di mirati servizi di osservazione, i militari dell’Arma hanno proceduto al controllo di un giovane niscemese G. G. di 28 anni, già noto agli operanti, che, trovato a bordo del proprio autoveicolo ai margini del centro cittadino è apparso nervoso all’atto di essere fermato. I Carabinieri hanno quindi approfondito gli accertamenti procedendo alla perquisizione dello stesso e del suo veicolo, rinvenendo ben occultato all’interno dello stesso un involucro contenente la nota “polvere bianca”, sostanza stupefacente verosimilmente del tipo cocaina. La stessa è risultata poi essere oltre mezz’etto che, posta sul mercato, avrebbe potuto generare oltre 250 dosi per un incasso di circa 10.000 euro. A seguito di ciò il giovane è stato tratto in arresto e, dopo le formalità di rito, posto a disposizione della Procura della Repubblica di Gela in attesa di giudizio.