Ciclone giudiziario si abbatte sull’Ars Indagati 83 parlamentari su 90

Ciclone giudiziario si abbatte sull’Ars  Indagati 83 parlamentari su 90

L’inchiesta è quella sull’uso  spudorato dei fondi dei gruppi parlamentari. Soldi con i quali sarebbe stato acquistato di tutto, perfino borse di pregio griffate Louis Vuitton, e altri regali costosi come cravatte e profumi. Ma i fondi dei gruppi parlamentari dell’Assemblea regionale siciliana sarebbero stati usati anche per viaggi e soggiorni in alberghi di lusso. Gli avvisi di garanzia notificati oggi riguardano, però, solo i capigruppo, almeno per il momento e fra loro c’è anche uno dei protagonisti della politica di oggi come Antonello Cracolici. Con lui anche altri tre esponenti dell’attuale maggioranza come Lino Leanza, Paolo Ruggirello e Nicola D’Agostino. Gli altri sarebbero Giulia Adamo, Nunzio Cappadona, Francesco Musotto, Rudy Maira, Giambattista Bufardeci, Marianna Caronia, Livio Marrocco, Cataldo Fiorenza e Innocento Leontini .L’inchiesta è in corso da  un anno e  seguita dai pubblici Ministeri Sergio Demontis, Maurizio Agnello e Luca Battinieri, coordinati dal procuratore aggiunto Leonardo Agueci. Ecco gli "avvisati" Antonello Cracolici. Con , Lino Leanza, Paolo Ruggirello e Nicola D’Agostino. Gli altri sarebbero Giulia Adamo, Nunzio Cappadona, Francesco Musotto, Rudy Maira, Giambattista Bufardeci, Marianna Caronia, Livio Marrocco, Innocenzo Leontini e Cataldo Fiorenza.

Leave a comment

Rispondi