Cemento depotenziato: 65 famiglie presto sfollate incontrano il prefetto di Caltanissetta

[embed_video id=57901]I residenti delle palazzine dello Iacp, costruite con cemento depotenziato in via Puccini a Caltanissetta, che tra pochi giorni dovranno lasciare le loro case, perchè devono essere eseguiti lavori per la messa in sicurezza, hanno incontrato questa mattina il Prefetto. Non sanno ancora dove verranno alloggiati. L’ipotesi del sindaco Ruvolo di case prefabbricate non va bene ai residenti così come non va bene l’ipotesi di essere alloggiati in altri comuni della provincia. La maggior parte sono anziani e molti sono i disabili. Adesso è al vaglio l’ipotesi di contattare agenzie immobiliari di Caltanissetta ed affittare a spese del comune e della Regione gli appartamenti per le 65 famiglie