Cavaleri: " Per le social Card seguito il regolamento, possibili i ricorsi"

[embed_video id=78595]L’assessore alle politiche sociali del comune di Caltanissetta, Piero Cavaleri, informa i nisseni che è possibile presentare ricorso avverso la graduatoria provvisoria dell’assegnazione delle social Card e ribadisce che la quota del finanziamento destinata al Comune di Caltanissetta, per la prima annualità del progetto, è di 87.000,00 euro. A fronte di 1770 istanze pervenute entro i termini previsti, saranno assegnate complessivamente 170 Card alle tre fasce di beneficiari previste dal bando: 1) cittadini che vivono da soli; 2) famiglie senza figli; 3) famiglie con figli.
Gli interessati potranno chiedere chiarimenti, visionare le pratiche e presentare eventuali osservazioni presso la Direzione Politiche Sociali e Socio-Sanitarie entro, e non oltre, 15 giorni dalla pubblicazione della graduatoria all’Albo Pretorio on-line del Comune di Caltanissetta (pubblicazione prevista per domani 8 aprile). Trascorso tale termine sarà pubblicata la graduatoria definitiva.La distribuzione della Social Card ai beneficiari avverrà dopo la seconda settimana del mese di maggio.