Cavaleri: " Il comune non è inadempiente, i residenti di via Puccini devono collaborare"

[embed_video id=58861]L’assessore alla solidarietà sociale del comune di Caltanissetta, Piero Cavaleri, spiega che il comune non è inadempiente nei confronti dei residenti di via Puccini che hanno ricevuto le lettere di sgombero. L’amministrazione metterà a disposizione 250 euro al mese per affittare le case, per un totale di tre mesi. Sono già state contattate due agenzie immobiliziari che hanno trovato degli alloggi disponibili. Domani verrà affisso nei condomini un documento in cui si spiega tutto. A disposizione delle famiglie ci sarà un tutor del comune, psicologi e la Croce rossa.