Castrofilippo: il sindaco Badalamenti avvia screening della popolazione a spese del comune

Castrofilippo: il sindaco Badalamenti avvia screening della popolazione a spese del comune

10 positivi al Coronavirus a Castrofilippo e dato che i casi di contagio in paese, continuano a salire il sindaco Francesco Badalamenti ha disposto uno screening della popolazione per verificare quanti effettivamente siano i casi di Covid-19.  Il comune a proprie spese ha sottoscritto una convenzione con un laboratorio privato facendo effettuare i test ai cittadini. Il luogo individuato per effettuare gli esami è quello del Centro Anziani di via Nazionale. Già diversi i castrofilippesi che hanno aderito all’iniziativa. A collaborare con l’amministrazione comunale i volontari delle Giubbe Verdi. 

Per i tamponi, verranno redatte delle liste in cui si darà precedenza ai seguenti soggetti:

Familiari di soggetti positivi al virus;

Soggetti che ritengono di avere avuto contatti con persone risultate positive;

Soggetti che svolgono attività lavorative in contatto con il pubblico, ovvero, chi lavora all’interno di Comunità alloggio o assistenziali; Persone che svolgono attività di volontariato o quantomeno attività di natura sociale;

Esercenti attività commerciali di prima necessità;

Soggetti con particolare vulnerabilità.

Ad ogni modo, nel compilare le liste, anche coloro che non rientrano nelle superiori categorie, possono essere inseriti, ma ovviamente, verranno collocati nelle liste secondo i criteri di precedenza.