Caso Crocetta, il Pd a Roma da Renzi

Caso Crocetta, il Pd a Roma da Renzi

Il caso Crocetta si sposta a Roma, dove il segretario regionale del Pd e altri dirigenti incontreranno il presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Il vertice dovrebbe aver luogo domani, giovedì 23 luglio, proprio mentre il governatore sarà in assemblea regionale a riferire sul caso Tutino-Borsellino. Intanto, mentre l’Ars decide di prolungare i suoi lavori fino al 12 agosto per approvare riforma delle Province e del servizio idrico, Crocetta prende tempo. “Prima faccio le riforme poi dò la mia disponibilità all’Assemblea siciliana per decidere se porre fine alla legislatura – ha detto il presidente – se me ne devo andare lo farò per motivi politici e non per le false intercettazioni che hanno offeso non solo me, ma anche il parlamento e tutti i siciliani”. Sul tema si esprimerà l’assemblea del Pd che si riunirà per prendere una posizione entro il 31 luglio”.