Canicattì :“Street art 2021– trasforma le tue cabine in vere tele”

Canicattì :“Street art 2021– trasforma le tue cabine in vere tele”

 Canicattì :“Street art 2021– trasforma le tue cabine in vere tele”, scadenza presentazione progetti entro e non oltre le ore 12,00 del 20.01.2021. Approvata in Giunta Municipale, con atto n. 171/2020, l’adesione all’iniziativa promossa da Enel-Distribuzione denominata “Street art – trasforma le tue cabine in vere tele” con la quale si intendono promuovere iniziative artistiche finalizzate alla valorizzazione del territorio cittadino, individuando quali siti di interesse le cabine di distribuzione elettrica secondarie, nelle cui pareti potranno essere realizzate opere in street art che siano in grado di interpretare e raccontare gli aspetti peculiari del territorio in maniera originale e innovativa. Destinatari dell’iniziativa writers, artisti, pittori, associazioni. Le manifestazioni di interesse, compilate utilizzando gli appositi modelli dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12,00 del 20.01.2021 preferibilmente tramite casella di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: cultura@pec.comune.canicatti.ag.it ovvero all’indirizzo e-mail: g.petix@comune.canicatti.ag.it.

In alternativa, per chi è impossibilitato a utilizzare la modalità informatica, le istante potranno essere presentate direttamente all’Ufficio del Protocollo del Comune sito in corso Umberto I, n. 59. Al modello di manifestazione di interesse dovrà essere allegata la seguente documentazione:

1. Relazione descrittiva dell’opera con indicazioni su: soggetto, tema, tecnica, dimensioni e modalità realizzativa (max 2 pagine f.to A4)

2. Curriculum artistico (max 1 pagina f.to A4);

3. Copia integrale del documento di identità. In caso di partecipazione in forma associata il documento deve essere quello del capogruppo

Una commissione, debitamente costituita, verificherà i progetti pervenuti e procederà quindi ad una selezione di quelli ritenuti più attinenti, originali e innovativi.

I diritti relativi all’opera e all’idea rimangono in ogni caso proprietà intellettuale dell’artista.

Ne dà comunicazione il sindaco Ettore Di Ventura.

“Abbiamo aderito con interesse a questa iniziativa di Enel-Distribuzione con la piena convinzione che i nostri artisti contribuiranno con il loro estro alla rivalutazione di diversi angoli della nostra Città.” L’assessore alla Cultura, Angelo Cuva