Canicattì piange la morte per Covid di Giuseppe Nicosia, presidente comitato venerdì Santo

Canicattì piange la morte per Covid di Giuseppe Nicosia, presidente comitato venerdì Santo

Il sindaco di Canicattì Ettore Di Ventura dichiara: “Oggi la città piange un’altra vittima di questa terribile pandemia. Giuseppe Nicosia, lascia i suoi affetti dopo aver lottato con tutte le sue forze. Lascia un vuoto incolmabile nella sua famiglia e nella comunità, che lo ha sempre stimato e voluto bene. Da Presidente del Comitato del Venerdì Santo si è sempre speso per la nostra Città, portando avanti le tradizioni della nostra storica Settimana Santa. Certo di esprimere il sentimento di cordoglio e incredulità dell’intera Comunità, porgo le mie più sentite condoglianze alla famiglia per la grave perdita.” Giuseppe Nicosia, 59 anni,  era dipendente della Banca Monte dei Paschi di Siena. Era anche revisore dei Conti dell’associazione AIDO “ Elide Cangialosi”