Canicattì: omicidio colposo, indagati 4 chirurghi

Canicattì: omicidio colposo, indagati 4 chirurghi

Avviso di conclusione indagine per omicidio colposo nei confronti di quattro chirurghi dell’ospedale Barone Lombardo di Canicattì, notificato dal sostituto procuratore della Repubblica, Chiara Bisso. Contestualmente la Procura di Agrigento ha avanzato richiesta di archiviazione nei confronti di altri ventidue tra sanitari e medici. La vicenda riguarda la morte di una donna di 69 anni avvenuta nel marzo scorso.  Secondo l’accusa, la donna sarebbe stata sottoposta ad un intervento nonostante presentasse un quadro clinico grave a causa di un tumore peraltro secondo gli inquirenti  non tempestivamente diagnosticato. La donna morì all’ospedale di Agrigento dopo il trasferimento da Canicattì.