Canicattì, "Giornata mondiale del libro": l'amministrazione comunale dona libri alle biblioteche scolastiche

Canicattì, "Giornata mondiale del libro": l'amministrazione comunale dona libri alle biblioteche scolastiche

In occasione della “Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore”, nata sotto l’egida dell’UNESCO nel 1996, l’Amministrazione comunale ha voluto omaggiare questa ricorrenza donando alle biblioteche delle scuole primarie della città dei libri nell’ambito dell’iniziativa “Aiutaci a Crescere. Regalaci un libro” promossa dalla Libreria Giunti al Punto di San Cataldo, con cui è stato sottoscritto un accordo di collaborazione nei mesi scorsi.
“I volumi donati – dichiara l’assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione, Angelo Cuva – comprendono i grandi classici della letteratura per bambini, le più belle fiabe moderne e alcuni libri per i più piccini: strumenti che possano permettere agli alunni di evadere dalla realtà con la possibilità di avvicinarsi verso esperienze e realtà lontane, ampliando così conoscenza e consapevolezza”.
I libri donati serviranno per arricchire le biblioteche scolastiche delle scuole primarie della città.
“Il libro e la lettura rappresentano dei fondamentali strumenti di informazione e di formazione – aggiunge il sindaco della Città, Ettore Di Ventura – In questa giornata abbiamo ritenuto opportuno, attraverso questo gesto, puntare i riflettori sulle biblioteche scolastiche. Esse rappresentano un servizio talmente imprescindibile che mantenerle attive è essenziale.”