Caltanissetta, violazioni delle misure di contenimento del Covid-19, chiuso circolo privato, multate diciassette persone.

Caltanissetta, violazioni delle misure di contenimento del Covid-19, chiuso circolo privato, multate diciassette persone.

All’interno di un circolo privato, privo di licenza del Questore, gli agenti hanno trovato circa cinquanta persone assembrate e prive di dispositivi di protezione.

I poliziotti della divisione polizia amministrativa della Questura, nel corso dei servizi finalizzati a verificare il rispetto delle regole anti contagio, hanno sanzionato diciassette persone per mancato rispetto delle misure di contenimento del Covid-19. I controlli a diversi esercizi commerciali, prevalentemente di somministrazione di alimenti e bevande, abituale ritrovo di giovani nelle ore serali e notturne, sono stati eseguiti nei giorni scorsi dalle pattuglie della Polizia di Stato. Nel corso della predetta attività è stato controllato anche un circolo privato ubicato nell’immediata periferia del Capoluogo, all’interno del quale, gli agenti hanno riscontrato la presenza di circa cinquanta persone intente a ballare, molte delle quali prive di dispositivi di protezione e che non assicuravano il distanziamento di sicurezza di un metro, creando assembramento. Al titolare è stata elevata la sanzione amministrativa di 400 euro, con sospensione dell’attività per cinque giorni. Inoltre, è stata inoltrata informativa al Prefetto che potrà disporre un ulteriore periodo di chiusura del locale. Oltre alle predette sanzioni, al titolare del circolo sono state contestate violazioni del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, per aver organizzato una serata da ballo senza licenza di pubblica sicurezza (sanzione da €.258 a €.1549) e per aver consentito l’ingresso a persone non associate (sanzione da €.516 a €.3098). Limitatamente al ballo, il Questore ha disposto la cessazione dell’attività abusivamente esercitata. Nei confronti di dodici avventori trovati all’interno del circolo, identificati dai poliziotti, sono state elevate sanzioni di 400 euro per violazioni delle misure di di contenimento del Covid-19. Nel corso dei predetti servizi di prevenzione sono stati, infine, sanzionate altre cinque persone trovate senza mascherina. I controlli finalizzati a verificare il rispetto delle regole anti contagio proseguono su tutto il territorio provinciale.