Caltanissetta, un arresto della Squadra Mobile per espiazione di pena definitiva

Caltanissetta, un arresto della Squadra Mobile per espiazione di pena definitiva

I poliziotti della Squadra Mobile di Caltanissetta hanno eseguito l’ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva, nei confronti del ventinovenne nisseno Francesco Fiandaca che era stato arrestato dalla Polizia il 18 luglio 2013, mentre cedeva una stecchetta di hashish ad un commerciante in corso Vittorio Emanuele. Ora a suo carico è diventata definitiva la sentenza del Tribunale, che ha rigettato la richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali. Sconterà la condanna di 4 mesi in regime di arresti domiciliari

Leave a comment

Rispondi