Caltanissetta, rispetto dei beni architettonici del centro storico: interrogazione di Caltanissetta Protagonista

Caltanissetta, rispetto dei beni architettonici del centro storico: interrogazione di Caltanissetta Protagonista

Interrogazione dei consiglieri comunali di Caltanissetta Protagonista, Michele Giarratana, Giovanna Mulè e Salvatore Petrantoni, riguardo il “Rispetto dei beni architettonici del centro storico”.

Il testo integrale:

I sottoscritti Giovanna Mulè, Salvatore Petrantoni e Michele Giarratana, Consiglieri Comunali del Gruppo consiliare di Caltanissetta Protagonista

PREMESSO CHE

diversi cittadini ci segnalano la prossima apertura di un coloratissimo negozio giusto nei locali che ospitarono lo storico Caffè Romano

ATTESO CHE

prenderà il posto di un negozio di abbigliamento in quei locali già oggetto di un fortissimo e vibrante intervento di Caltanissetta Protagonista che allora come ora mostra sdegno e indignazione per lo sfregio che si continua a perpetrare in quello che dovrebbe essere il salotto di Caltanissetta,

CONSIDERATO CHE

il Comune può intervenire con iniziative tese a proteggere la storicità dei locali e delle attività in centro storico a partire dalla differenziazione delle tariffe comunali per finire nell’imporre precise regole di decoro e architettoniche

VISTA

l’assoluta necessità di mantenere un decoro e un rispetto del centro storico in tutte le sue forme e colori,

INTERROGHIAMO la S.V.

– per sapere se esistono regolamenti e se si attuano per il rispetto dei beni architettonici del centro storico;

– per sapere quale sia l’idea di città e del centro storico del Sindaco alla luce degli scempi continui in ordine alle attività che si svolgono in centro storico;

– per sapere se in atto ci sono provvedimenti per rimediare a quanto sta accadendo;

– se siano stati mai convocati tavoli tecnici in merito con la Sovrintendenza;

– se e quando sarà istituito un ufficio che si occupi solamente del centro storico con uno staff di tecnici e professionisti che guardino all’identità e alla storicità di Caltanissetta.