Caltanissetta, raccolta differenziata in crescita: a gennaio superato il 44%

Caltanissetta, raccolta differenziata in crescita: a gennaio superato il 44%

Corre anche nel 2019 la raccolta differenziata nel Comune di Caltanissetta. Il dato ufficiale di gennaio fa segnare il 42,3 percento a cui si aggiunge il 2 percento della grande distribuzione organizzata (supermercati, ndr) che viene rilevato con formulari distinti. Il dato complessivo supera quindi il 44 percento e si proietta in breve termine verso il 45 percento di raccolta differenziata in città.

“Giorno 1 marzo consegneremo alla nuova società un servizio efficiente. Nell’ultimo anno e mezzo il bando ponte, uno stralcio del piano Aro settennale che ha posto fine alle proroghe, ha consentito a Caltanissetta di classificarsi al primo posto tra i capoluoghi siciliani – afferma il sindaco, Giovanni Ruvolo -. Con il nuovo servizio che parte il prossimo mese l’obiettivo fissato è di raggiungere il 65 percento nel primo anno di gestione. Intanto registriamo questo ulteriore incremento con soddisfazione, ringraziando a nome dell’amministrazione e dell’assessore Maria Grazia Riggi i tecnici comunali, gli operatori ecologici, la ditta affidataria e soprattutto i cittadini che separano e conferiscono correttamente i rifiuti domestici”.

A fronte della stragrande maggioranza di cittadini che opera correttamente il conferimento dei rifiuti domestici permangono alcune violazioni ricorrenti che hanno frenato un ulteriore incremento del dato della raccolta differenziata. Continuano a riscontrarsi casi di abbandono di rifiuti in alcune aree della città. Nelle zone dove viene effettuato il porta a porta si è riscontrato un mancato rispetto degli orari o dei giorni secondo calendario. Alcune squadre messe in campo dal Comune fanno un giro continuo per eliminare i cumuli di rifiuti che vengono generati dall’errato conferimento. E’ quanto avvenuto ad esempio in via Trigona della Foresta nella Zona B, dove sono state installate le fotocamere di vigilanza ambientale che hanno consentito di elevare numerose multe.

Si ricorda che nella Zona A di cui fa parte il centro storico, si effettua il porta a porta per tutti i tipi di materiali e che il conferimento, secondo calendario stabilito, deve avvenire tra le 20 di sera e le 6 del mattino successivo.

Nella Zona B l’orario conferimento dell’indifferenziata e dell’organico secondo calendario settimanale dev’essere effettuato dopo le 16,30 per il periodo invernale e fino alle 6 del mattino successivo. Per la zona B rimane libero l’orario di conferimento dei materiali differenziati: plastica, carta, vetro.

E’ attivo in alcuni quartieri della Zona B il servizio di porta a porta per i rifiuti indifferenziati, in particolare: San Luca, Balate (via Ferdinando I, via Trigona della Foresta), Cittadella. In quest’ultimo quartiere il porta a porta sta funzionando bene anche grazie al dialogo con gli amministratori condominiali che hanno acquistato i bidoni carrellati di colore nero per l’indifferenziata, consentendo alla società incaricata dal Comune di svolgere un servizio pienamente efficiente.

Sono sempre attivi il Centro comunale di raccolta di contrada Cammarella e le isole ecologiche mobili per il conferimento dei rifiuti differenziati che consentono uno sgravio fino al 40 percento della Tari.

E’ utile ricordare a tutti gli utenti che il conferimento del rifiuto deve rispettare il calendario e l’orario così come stabiliti con Ordinanza sindacale n.33 del 19 luglio 2019 e che il conferimento non conforme, o ancora peggio l’abbandono di rifiuti, comportano elevate sanzioni.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Friends link: Windows-7-Ultimate-key Windows-7-Ultimate-key-sale Windows-7-Ultimate-key-online-sale buy-Windows-7-Ultimate-key windows-7-professional-key purchase-windows-7-professional-key windows-7-professional-key-sale windows-7-professional-key-cheap windows-7-professional-key-shop-online buy-windows-7-professional-key
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com