Caltanissetta: raccolta differenziata, da lunedì 24 maggio rimossi i contenitori dalle contrade

Caltanissetta: raccolta differenziata, da lunedì 24 maggio rimossi i contenitori dalle contrade

In linea con il cronoprogramma condiviso con l’Amministrazione comunale e come comunicato a mezzo stampa e tramite i canali ufficiali di comunicazione Dusty il 15 maggio scorso, a decorrere da lunedì 24 maggio saranno eliminati tutti i contenitori stradali di prossimità posizionati nelle contrade Xirbi e Gibil Gabib e nella zona industriale e contestualmente sarà avviato il servizio di raccolta differenziata “Porta a porta” nelle aree limitrofe di seguito elencate:

Valle, Massari, Iuculia, Montone, Gibil Gabib, Schunchipane, Musta,

Perciata, Pescazzo, Xirbi, Chiapparia e Borgo Petilia.

La dismissione dei contenitori stradali di prossimità rientra nel più ampio progetto di estensione del servizio di raccolta differenziata “Porta a porta” nelle contrade. Un servizio dedicato che contribuirà a restituire il decoro e a combattere il continuo abbandono dei rifiuti indifferenziati esposti accanto ai contenitori, che oltre ad essere una mancanza di rispetto dell’ambiente, diventa anche la causa principale della creazione delle micro-discariche. Dusty ricorda agli utenti che così come accaduto nel corso delle scorse settimane, è ancora possibile ritirare il kit completo per esporre i contenitori dedicati alle singole frazioni della raccolta differenziata. Gli utenti potranno recarsi negli uffici Dusty (Via Paolo Chinnici – zona industriale), dal lunedì al sabato mattina, dalle 9.30 alle 12.30. L’utente titolare della Tari dovrà presentarsi munito di tessera sanitaria o coneventuale delega dell’intestatario.

L’Amministrazione comunale di Caltanissetta e l’impresa Dusty invitano gli utenti alla massima collaborazione, e chiedono che vengano rispettati gli orari le modalità di conferimento, e di utilizzare i contenitori dedicati alla raccolta Porta e Porta da esporre all’esterno come da indicazioni descritte nel calendario settimanale di raccolta. Si raccomanda di non depositare sulla pavimentazione stradale i sacchetti con i rifiuti che diventano facile preda dei cani e dei gatti randagi.