Caltanissetta: presidio “Riconquistare l’Italia” uscire dall’Europa, garantire il lavoro, No ai flussi migratori.

Caltanissetta: presidio “Riconquistare l’Italia” uscire dall’Europa, garantire il lavoro, No ai flussi migratori.

Domenica 7 Marzo, dalle ore 9.30 alle 14.00,la formazione politica culturale, organizzata a livello nazionale denominata “Riconquistare l’Italia” , sarà presente con un presidio provvisorio a Caltanissetta in piazza Garibaldi. Ci sarà il responsabile coordinatore della Regione Sicilia, Bruno Zerbo e altri soci. Riconquistare l’Italia è un partito per il lavoro, l’indipendenza e l’unità d’Italia, questi i principi: recesso dall’Unione europea; ripristino di una moneta nazionale con una banca centrale sottoposta al potere dello Stato; tutela del lavoro e lotta alla precarietà; programmazione e controllo statale dell’economia; nazionalizzazione dei servizi essenziali e dei settori strategici, nazionalizzazione del sistema bancario; protezione della produzione nazionale e tutela della domanda interna; tassazione progressiva, diminuzione delle tasse per le fasce più deboli della popolazione, aumento della pressione fiscale sul grande capitale; lotta alle delocalizzazioni, imporre alle multinazionali di pagare le tasse in Italia; ripudio della guerra non ingerenza negli affari interni degli altri paesi; regolamentazione dei flussi migratori.