Caltanissetta piange la morte dell’imprenditore Salvatore Vancheri colpito dal Covid

Caltanissetta piange la morte dell’imprenditore Salvatore Vancheri colpito dal Covid

Caltanissetta piange la morte per Covid dell’ imprenditore Salvatore Vancheri, 63 anni. Da mercoledì scorso era ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta per una polmonite Covid. Ieri le sue condizioni sono peggiorate ed è stato trasferito in rianimazione dove è stato intubato, purtroppo i medici non sono riusciti a salvarlo. Salvatore Vancheri stimato imprenditore si occupava di torrefazione, il suo caffè prodotto alla zona industriale di Caltanissetta era esportato ovunque anche in Belgio. Era anche proprietario insieme alla moglie e ai figli della Torrefazione Vancheri e del bar Vancheri Store 93100. Un uomo che ha sempre lottato per ciò in cui credeva e soprattutto contro la mala politica, un uomo che la redazione di giornale nisseno stimava tanto portando avanti insieme tante battaglie. Sentite condoglianze alla famiglia