Caltanissetta, Pian del lago: le organizzazioni sindacali smentiscono le pessime condizioni del centro

Caltanissetta, Pian del lago: le organizzazioni sindacali smentiscono le pessime condizioni del centro

Le scriventi aziende, Essequadro Soc. Coop. Sociale, Ad Majora S.r.l. e CPS S.r.l., in atto soggetti gestori dei tre lotti funzionali del Centro Governativo di Pian del Lago, con richiamo all’articolo dal titolo “Pian del Lago: pessime condizioni di accoglienza. La denuncia dall’interno del Centro” pubblicato sul sito del meglio non identificato “Borderlinesicilia.it”, con il presente, smentiscono le gravi ed
infondate, oltre che pretestuose dichiarazioni contenute nell’articolo in commento.
In particolare si contestano, con riserva di adire l’Autorità giudiziaria in ogni competente sede, le affermazioni riportate nell’articolo, che si ritengono calunniose e diffamatorie.
Le scriventi Società, precisano, in particolare, che i servizi contrattualizzati vengono eseguiti nel più rigido rispetto delle norme di legge e di capitolato, sotto la precisa egida e il puntuale controllo della Prefettura U.T.G. di Caltanissetta, coadiuvata dalla competente Commissione Prefettizia Interforze di vigilanza e controllo.
Si rimandano quindi al mittente e/o ai mittenti (anonimo gruppo di mediatori!!!) le, si ribadisce, calunniose e diffamatorie dichiarazioni, ritenendo che nessuna accusa, del tenore di quelle pubblicate, può essere mossa alle scriventi, impegnate nella gestione di servizi importanti per l’accoglienza dei Migranti in un momento storico di grave emergenza sanitaria.
Il presente comunicato stampa, viene diramato, anche e soprattutto, a tutela della dignità e dell’impegno profuso, quotidianamente, dai dipendenti e dagli operatori in servizio presso il Centro, che in quest’ultimi mesi di pandemia hanno sempre profuso la loro opera con grande dedizione ed ai quali rivolgiamo un vivo ringraziamento.
Le scriventi, infine, esprimono la loro solidarietà a S.E. il Prefetto di Caltanissetta Dott.ssa Cosima Di Stani per l’inqualificabile attacco mediatico rivoltoLe con la pubblicazione in questione.

A S.E. va, anche, il nostro ringraziamento per la quotidiana attenzione assicurata dalla stessa e dai Dirigenti Suoi più stretti collaboratori nella gestione del Centro Governativo di Accoglienza.

Essequadro Soc. Coop. – Giovanni Carmisciano

Ad Majora S.r.l. – Rosaria Alessi

CPS S.r.l. – Roberto Salvaggio