Caltanissetta, operaio impresa edile coinvolto in infortunio. Filca Cisl: "Massima vicinanza al lavoratore, sia fatta piena luce sull'accaduto"

Caltanissetta, operaio impresa edile coinvolto in infortunio. Filca Cisl: "Massima vicinanza al lavoratore, sia fatta piena luce sull'accaduto"

Oggi, 01 Giugno 2020, a Caltanissetta un lavoratore 52enne, dipendente di una impresa edile, è rimasto coinvolto in un infortunio
sul lavoro a causa del crollo di un ponteggio la cui caduta ha provocato lesioni all’operaio.
Auspicando che ne sia fatta piena luce la Filca Cisl di Caltanissetta Agrigento Enna intende esprimere massima vicinanza al lavoratore coinvolto e ai suoi familiari, ribadendo lo sconcerto di essere costretti a registrare un altro incidente sul lavoro che va ad allungare la già lunga lista di episodi che hanno segnato anche questo anno.
Il tema della Salute Prevenzione e Sicurezza sul lavoro è da sempre centrale nelle agende e iniziative del Sindacato degli edili . Sommando i dati INAIL e i dati provenienti dagli Enti Bilaterali di formazione e sicurezza Scuole edili e cpt , ad oggi si rilevano centinaia di denunce di infortunio e di carenza degli elementari dispositivi di protezione individuale.
Per contrastare gli incidenti e infortuni sul lavoro, occorre intensificare controlli, vigilanza e sanzioni. La risposta delle istituzioni provinciali , regionali e nazionali deve essere celere ed efficace perché la prevenzione e la sicurezza sul lavoro devono essere la priorità di tutti.
Al lavoratore gravemente coinvolto nell’incidente e alla sua famiglia ribadiamo la nostra vicinanza, auspicando una rapida ripresa.

Il Vice Reggente

La Segreteria Filca Cisl Agrigento Caltanissetta Enna
Francesco Sodano